martedì 31 luglio 2018

Why ionic hair dryers protect your hair

Source: Stile.it
Il phon, assieme allo shampoo e balsamo giusto, è il primo responsabile della salute dei capelli. E una chioma sana si riconosce per morbidezza e lucentezza, due fattori apprezzati molto anche in estate, ma resi complicati da umidità e salsedine. Un phon vecchio che emette aria troppo calda è la prima causa dei capelli rovinati. Per questo è nata la tecnologia agli ioni. Questi ultimi sono atomi che hanno perso o acquisito un elettrone. Quando parliamo di phon “ionici” parliamo di apparecchi che emettono ioni negativi.

Gli ioni negativi emessi dall’asciugacapelli rompono le molecole d’acqua, che viene assorbita dai capelli. In questo modo le fibre del capello sono idratate e non seccate.

L’asciugacapelli agli ioni neutralizza l’elettricità statica presente nei capelli, responsabile dell’opacità e dei capelli elettrizzati. Il processo di rottura delle molecole fa sì che i capelli si asciughino molto più in fretta, esponendoli meno al calore e quindi alla possibilità di rovinarsi. E capelli che asciugano più in fretta significa meno energia elettrica sprecata e meno tempo sprecato.

L'asciugacapelli agli ioni, quindi: asciuga più in fretta, non fa elettrizzare i capelli, li rende idratati e luminosi, fa risparmiare energia, fa risparmiare tempo. L'asciugatura agli ioni produce quindi un effetto antistatico. Il flusso di ioni negativi elimina l'effetto crespo, ammorbidisce i capelli e li liscia per intensificarne la lucentezza. Un esempio sul mercato sono gli asciugacapelli Philips, specifici per il trattamento agli ioni.

***

The hair dryer, along with the right shampoo and conditioner, is the first responsible for hair health. And a healthy hair can be recognized for its softness and shine, two factors that are very appreciated even in summer, but made more complicated by humidity and saltiness. An old hair dryer that emits too hot air is the first cause of damaged hair. This is why ion technology was born. The latter are atoms that have lost or acquired an electron. When we talk about "ionic" phon we talk about devices that emit negative ions.The negative ions emitted from the hair dryer break the water molecules, which are absorbed by the hair. In this way the hair fibers are hydrated and not dried.The ion hair dryer neutralizes the static electricity in the hair, responsible for the opacity and the electrified hair. The process of breaking the molecules causes the hair to dry much more quickly, exposing it less to heat and therefore to the possibility of damaging it. And faster drying hair means less wasted electricity and less wasted time.The ion dryer, therefore, dries faster, does not elect hair, makes them hydrated and bright, saves energy, saves time. The ion drying then produces an antistatic effect. The flow of negative ions eliminates frizz, softens the hair and smoothes it to intensify its shine. An example on the market are Philips hair-dryers, specific for ion treatment.



sabato 14 luglio 2018

Chanel, a new boutique in Rome

Chanel ha aperto in Italia la quarta Fragrance & Beauty Boutique a Roma dopo Firenze, Venezia e Milano.

Si tratta della storica boutique romana di via del Babuino, che ora riunisce i due universi beauty e  fashion cui si accede attraverso due ingressi.

Si ha la la possibilità di scoprire l’universo Chanel parfum, make up e soin grazie a Beauty Advisor, Expert Soin e Make-up Artist della Maison, a disposizione per una consulenza personalizzata.

*** 
Chanel has opened in Italy the fourth Fragrance & Beauty Boutique in Rome after Florence, Venice and Milan.

This is the historic Roman boutique in Via del Babuino, which now brings together the two beauty and fashion universes which can be accessed through two entrances.

You have the opportunity to discover Chanel parfum, make up and soin world thanks to Beauty Advisors, Experts Soin and Make-up Artists of the Maison, available for a personalized advice.









venerdì 8 giugno 2018

Sandrine and the story behind Ludilabel

Sandrine Jullien-Rouquie era alla ricerca di graziose etichette per contrassegnare i vestiti delle proprie figlie. In mancanza di un'offerta interessante sul mercato, nel 2011 Sandrine ha creato Sjr Label e il relativo marchio Ludilabel, un sistema di etichette adesive e termoadesive, Made in EU, per identificare vestiti e oggetti. Possono essere usate a qalunque età,  dai bambini ai senior.
Nel 2017 Ludilabel ha chiuso con un fatturato di 2,3 milioni di euro, l'obiettivo per il 2018  è di 2,5 milioni. La società è in utile dalla nascita. Lo scorso anno ha aperto una filiale in Italia, a Milano, grazie all'iniezione di liquidità per 200mila euro da parte del fondo francese di venture capital MP Croissance.

L'Italia rappresenta il 15% dei ricavi e di questo il 23% arriva da Milano e provincia. Nel capoluogo lombardo e a Tolosa le etichette vengono prodotte. Oggi Ludilabel è un ecommerce che vende in oltre 80 Paesi nel mondo.
La società ha appena chiuso un accordo con Korian, il maggiore gruppo in Europa di case di riposo. La fase test si è conclusa in Francia, la partnership si svilupperà ora in tutti i Paesi europei.

Grazie all’alto livello di automatizzazione del processo, la società è in grado di gestire e spedire tutti gli ordini entro le 24 ore dall’invio della rchiesta da parte del cliente. Dietro tutti i prodotti c’è un team di ricerca e sviluppo che idea e testa periodicamente nuove proposte. Così sono nate le LudisticksTM, le etichette adesive per vestiti a marchio registrato, che si applicano direttamente sull’etichetta di composizione del capo d’abbigliamento e che resistono al lavaggio in lavatrice, all'asciugatrice ed al ferro da stiro.

Sandrine Jullien-Rouquie was looking for pretty labels to mark her daughters' clothes. In the absence of an interesting offer on the market, in 2011 Sandrine created Sjr Label and the related brand Ludilabel, a system of adhesive and thermo-adhesive labels, Made in EU, to identify clothes and objects. They can be used at any age, for children but also for seniors.In 2017 Ludilabel closed with a turnover of 2.3 million euros, the target for 2018 is 2.5 million. The company is in profit from birth. Last year it opened a branch in Italy, in Milan, thanks to the injection of liquidity for 200 thousand euros by the French venture capital fund MP Croissance.

Italy accounts for 15% of revenues and of this 23% comes from Milan and its province. Labels are produced in the Lombard capital and in Toulouse. Today Ludilabel is an ecommerce that sells in over 80 countries worldwide.Ludilabel has just closed an agreement with Korian, the largest group of nursing homes in Europe. The test phase ended in France, the partnership will now develop in all European countries.Thanks to the high level of automation of the process, the company is able to manage and ship all orders within 24 hours from the sending of the inquiry by the customer.


Behind all the products there is a research and development team that periodically tests new proposals. This is how the LudisticksTM were created, the adhesive labels for clothes with registered trademark, which are applied directly on the label of the item of clothing and which resist the washing machine, the dryer and the iron.



martedì 29 maggio 2018

Bleu de Chanel Parfum now on stage


For the third time, charmant Gaspard Ulliel is reprising his role as the Bleu de Chanel man. After Martin Scorsese and James Gray, the French actor now steps before the camera of Steve McQueen.
In the wake of the Eau de Toilette, composed in 2010 by Jacques Polge, and the parfum in 2014, Bleu de Chanel now journeys into the territory of parfum.

Following the same theme of desire for freedom that was initiated in the first campaign, here he portrays a man who has matured, who seems more serene, on a quest for inner peace. Set against the song Starman by David Bowie, Steve McQueen’s footage is enhanced by the fragrance’s signature midnight blue.

Now the parfum adjusts the proportions of wood and citrus of the two previous interpretations. Immediately recognizable, the olfactory core of the very first fragrance is tattooed on the skin with the same top notes, the refreshing zests and the fresh sensation of lavender and geranium. Cedar begins to beat at the heart of the formula, running through it like a backbone rooted in the soil. But another wood begins to play its score, slowly winding around the cedar...

#BLEUDECHANEL




sabato 26 maggio 2018

Do you want to get and try out a good sun cream?

Il sole è fonte di vita e di buon umore, ma va preso in maniera corretta e con le protezioni giuste per la pelle, che non penetrino nel derma. Lo spiega la dottoressa Carolina Ambra Redaelli, laurea in medicina, diploma di specializzazione in Esperto e consulente in medicina ad indirizzo estetico ottenuto ad Agorà, società scientifica di medicina ad indirizzo estetico di Milano.

Per l'occasione, Dermophisiologique, marchio italiano di bellezza e ricerca tecnologica, offre la possibilità alle lettrici di Bellezzefelici in Italia e nel resto del mondo di provare gratuitamente Chrono Age Sun Spf 30, una crema viso antiage con filtri fotostabili certificati e non assorbibili, per proteggere la pelle dal foto invecchiamento e dalle macchie. E' arricchita di acido ialuronico e pantenolo. Per ricevere la crema in formato full size, dovete inviare una mail all'indirizzo bellezzefelici@gmail.com assieme ad una foto con la quale esprimete il vostro rapporto col sole e una breve frase di spiegazione, oltre all'indirizzo dove volete ricevere il prodotto.

Dottoressa Redaelli, come prendere il sole in maniera intelligente, evitando il foto invecchiamento e la formazione di melanomi?
Il sole è fondamentale per la sintesi della Vitamina D e la produzione degli ormoni che agiscono sul ciclo sonno-veglia, ma può essere responsabile di eritemi e scottature.  I raggi UV sono capaci di indurre forti alterazioni che portano alla formazione di radicali liberi, causa principale dell’invecchiamento cutaneo, e all’abbassamento delle difese immunitarie. Di qui le forme tumorali. E' quindi necessario usare protezioni che riducano il più possibile i danni cutanei e abbinare un regolare controllo dermatologico per una diagnosi precoce di eventuali patologie della pelle.

Quando usare il fattore di protezione Spf specifico per la propria pelle?
Non tutte le pelli sono uguali. Per i fototipi 1 e 2, le carnagioni molto chiare, si consiglia una protezione alta durante l’esposizione, con Spf 50+ e solo in seguito passare ad una con Spf 30+. L’olio abbronzante Spf 20, è invece adatto per le pelli già abbronzate o con una carnagione da olivastra a scura.
Ciò nonostante è fondamentale proteggere la pelle durante tutto l’arco dell’anno perché, anche quando il sole sembra essere meno aggressivo, i raggi solari uniti all’azione di agenti atmosferici e inquinamento influiscono sul benessere della pelle.
Per questo Dermophisiologique ha formulato Chrono Age Urban Base, perfezionatore dell’incarnato che grazie al sistema esclusivo di filtri solari garantisce una difesa quotidiana dai raggi Uv, mentre il complesso KEL -3 crea una barriera contro l’inquinamento atmosferico, minimizzando imperfezioni, linee sottili e pori dilatati. 

I filtri chimici hanno controindicazioni per la pelle?
Per garantire una protezione reale sulla pelle, in particolar modo per quelle più sensibili, è fondamentale che i prodotti contengano un mix di filtri solari organici e minerali, fotostabili non assorbibili e con una protezione ad ampio spettro dei raggi Uvb e Uva. I filtri devono rimanere sulla superficie epidermica, non devono minimamente penetrare e ciò vale sia per quelli chimici che fisici. Se ciò avviene, vi sono gravi conseguenze anche a livello di organi interni quali i reni. La mancata garanzia sulla non assorbibilità è il motivo principale per cui molti dermatologi oggi arrivano a non suggerire la protezione solare.

Quali sono le caratteristiche dei solari Dermophisiologique? Sono adatti anche alle pelli sensibili? 
Chrono Age Sun è la linea Dermophisiologique che mira a rafforzare le difese naturali della pelle prima, durante e dopo l’esposizione attraverso la ricostruzione della barriera cutanea e l’attivazione di meccanismi di protezione dei danni cellulari. La linea ha texture innovative e dermocompatibili, capaci di proteggere la pelle come uno scudo invisibile, senza appesantire o essere appiccicose.
Grazie al mix di filtri solari organici e minerali, fotostabili e ad ampio spettro di assorbimento, unito ad un gruppo di attivi antiossidanti e idratanti, è adatta a tutta la famiglia e alle pelli più sensibili.

***

Sun is a source of life and good humor, but it must be taken in the right way and with the right sun creams, that do not penetrate the dermis, as doctor Carolina Ambra Redaelli explained to Bellezzefelici.

Dermophisiologique, the Italian beauty and biotech brand, offers the possibility to the Bellezzefelici worldwide readers to try out for free Chrono Age Sun Spf 30, an anti-aging face cream with certified and non-absorbable photostables filters. The product is enriched with hyaluronic acid and panthenol. To receive the cream in full size, you must send an email to bellezzefelici@gmail.com along with a photo with which you express your relationship with the sun and a short sentence of explanation. Add please the address where you wish to receive the product.

Dr. Redaelli, how to sunbathe avoiding photo aging and melanomas? 
The sun is essential for the synthesis of Vitamin D and the production of hormones that act on the sleep-wake cycle, but can be responsible for erythema and burns. UV rays are capable of inducing strong alterations that lead to free radicals, the main cause of skin aging, and to the lowering of immune defenses. Hence tumors. It is therefore necessary to use shields that reduce skin damage as much as possible and combine regular dermatological control for an early diagnosis of skin diseases.

When we have to use a specific SPF protection factor for our skin? 
Not all skins are the same. For skin types 1 and 2, very light complexions, we recommend high protection during exposure, with Spf 50+ and only later switch to one with Spf 30+. Spf 20 tanning oil, on the other hand, is suitable for skin already tanned or with a dark olive complexion. Nevertheless it is essential to protect the skin throughout the year because, even when the sun seems to be less aggressive, the sun's rays combined with the action of atmospheric agents and pollution affect the well-being of the skin. For this reason Dermophisiologique has formulated Chrono Age Urban Base, a perfecter that thanks to the exclusive system of solar filters guarantees a daily defense against UV rays, while the KEL -3 complex creates a barrier against atmospheric pollution, minimizing imperfections, fine lines and dilated pores. 

Do chemical filters have negative effects on the skin? 
To ensure real protection on the skin, especially for the most sensitive ones, it is important that products contain a mix of organic and mineral sunscreens, non-absorbable photostables and with a wide spectrum protection of UVB and UVA rays. Filters must stay on the epidermal surface, not penetrate in any way and this applies to both chemical and physical ones. If this happens, there are serious consequences even at the level of internal organs such as kidneys. The lack of guarantee on non-absorbability is the main reason why many dermatologists today do not suggest sunscreen. 

What are the characteristics of the solar Dermophisiologique? Are they also suitable for sensitive skin? 
Chrono Age Sun is Dermophisiologique line that aims to strengthen the natural defenses of the skin before, during and after exposure through the reconstruction of the skin barrier and the activation of mechanisms to protect cell damage. The line has innovative and dermocompatible textures, able to protect the skin like an invisible shield, without weighing it down or being sticky. Thanks to the mix of organic and mineral solar filters, photostable and with a wide spectrum of absorption, combined with a group of antioxidant and moisturizing ingredients, it is suitable for the whole family and for the most sensitive skin.
Dr. Carolina Ambra Redaelli





venerdì 18 maggio 2018

Kristen Stewart walks barefoot in Cannes


Kristen Stewart, Chanel Beauty Ambassador, was seen removing her heels while walking down the red carpet at this year’s Cannes Film Festival.
Last year, Stewart expressed her opposition over the expectations that women must dress in a specific way when asked about the dress codes for men and women. The actress, who is on the panel for this year’s competition jury at Cannes, has been praised for her decision to go barefoot on the red carpet.

   #CHANELinCANNES



xoxo!!!

venerdì 20 aprile 2018

Yver Rocher, the secret of a plant called Edulis

Avere una pelle idratata è fondamentale per tutti, perché appare più distesa e luminosa. Il gruppo francese Yves Rocher, molto attento agli ingredienti naturali e al rispetto della cute sensibile, ha creato Hydra Végétal, una linea di 11 referenze. La formula permette di catturare l'acqua, trattenendola nelle cellule della pelle, per un'idratazione continua nell'arco della giornata.

Alla base vi è l'acqua cellulare di Edulis, coltivata in agricoltura biologica a La Gacilly, in Bretagna. L'Edulis è una pianta composta da cellule impregnate d'acqua, in grado di immagazzinare e regolare il prezioso attivo.

La pianta appena colta passa alla fase di estrazione, vicino alle colture, per preservarne la qualità. I chimici hanno trovato un modo efficiente per estrarre l'acqua cellulare di Edulis senza solventi e preservare l'efficienza e l'integrità della pianta e dell'ambiente. E lo hanno poi brevettato. La linea contiene oltre il 90% di ingredienti naturali ed è senza oli minerali, siliconi e parabeni. 

A nourished, hydrated skin is essential for everyone, because it appears more toned and glowing. The French group Yves Rocher, very keen to natural ingredients and respectful of sensitive skin, has created Hydra Végétal, a line with 11 products. The formula captures water, holding it in the skin cells, for a continuous hydration throughout the day. At the base there is the cellular water of Edulis, cultivated in organic farming in La Gacilly, Brittany. Edulis is a plant composed of cells rich in water, able to store and regulate the precious active.

The freshly picked plant passes to the extraction phase, close to the crops, to preserve the quality. The chemists have found an efficient way to extract the Edulis cell water without solvents and to preserve the efficiency and the integrity of the plant and of the plant environment. And they then patented it. The line contains over 90% of natural ingredients and is free of mineral oils, silicones and parabens.




domenica 8 aprile 2018

Fit is Beauty incontra Martina Colombari


Giulia Calefato vi aspetta per raccontare come, attraverso un'alimentazione sana e semplici esercizi quotidiani, è tornata in forma.

Mercoledì 11 aprile, ore 18.30
Libreria Rizzoli, Galleria Vittorio Emanuele – Milano

Modera Michela Duraccio, Donna Moderna
Intervengono Martina Colombari, attrice, conduttrice, fitness lover e Simona Chiozzi, psicologa e psicoterapeuta (collabora con Aba, Associazione Bulimia Anoressia)




martedì 27 marzo 2018

Let's knit an Easter egg basket...

Decorare la tavola pasquale maniera originale può essere divertente.  We Are Knitters, marchio di moda, maglia e uncinetto, mette a disposizione il modello per creare un cestino porta uova di Pasqua.
Il filato è composto da un materiale speciale, Tape, che si ottiene dal riciclaggio dei tessuti delle maglie. La sua consistenza rende le lavorazioni piuttosto resistenti.
Con We Are Knitters si possono realizzare maglioni, coperte, borse... i kit sono acquistabili direttamente su www.weareknitters.it e arrivano in una busta di carta ecologica e riutilizzabile. Comprendono gomitoli,  ferri di legno di faggio realizzati a mano, il pattern, l’ago da lana e l’etichetta  da applicare al prodotto finito.


***

Decorating the Easter table in an original way can be fun. We Are Knitters provides the model to create an Easter egg basket. The yarn is composed of a special material, Tape, which is obtained by recycling the mesh fabrics. Its consistency makes the work quite resistant.
We Are Knitters helps you make sweaters, blankets, bags... kits can be purchased directly on www.weareknitters.com and arrive in an envelope of ecological and reusable paper. They include balls, beech wood irons made by hand, pattern, wool needle and the label.


lunedì 26 marzo 2018

Fit is Beauty: Let's get started!

Essere felici, in equilibrio emotivo, non è semplice. La vita ci sfida tutti i giorni. Ma la stabilità interiore aiuta molto a ricavare piacere da ciò che si fa, dal prendersi cura di sé, magari anche per brevi momenti ogni giorno e avere un rapporto equilibrato col cibo e col proprio corpo. E sorridere alle difficoltà alla lunga è un investimento con un ritorno positivo di tutto rispetto.
Lo sa bene Giulia Calefato, autrice di Fit is Beauty, libro appena uscito per Fabbri Editore, in cui l'autrice lancia prima di tutto un messaggio: sorridi alla vita e parti da qui. Forse non a caso Giulia, moglie, mamma di due bambini e imprenditrice nel campo della bellezza, ha alle spalle una laurea in filosofia.
Il concetto base del libro è che in 12 settimane è possibile dare forma e tonicità al fisico attraverso un programma che abbina 30 minuti di allenamento quotidiano a corpo libero (eventualmente con piccoli pesi) ad un'alimentazione calibrata che privilegia il cibo fresco, ricco di elementi vitali che nutrono il corpo limitando l'ossidazione e quindi l'invecchiamento.
Prima di diventare un libro, Fit is Beauty è l'omonimo blog che Giulia ha creato, ricco di spunti sia alimentari che di esercizi da fare tranquillamente a casa.
Questa Wellness Formula nasce dalla collaborazione con un dietista (Ivan Lurgo) e un personal trainer (Andrea Sguinzi).
“Nato dalla mia personale esperienza” racconta Giulia, “questo programma mi ha permesso di ritrovare fiducia in me stessa e di sentirmi forte e bella semplicemente facendo attività sportiva e mangiando senza ossessioni né escludendo gruppi di alimenti. Ma se è stato così efficace per me, perché non condividere questa strategia con altre donne?”
Attraverso Fit is Beauty Giulia sostiene l'onlus ABA (www.bulimianoressia.it), l’associazione per lo studio e la ricerca sull’anoressia, la bulimia e i disordini alimentari fondata da Fabiola De Clercq nel 1991. Ad ABA verrà devoluta parte dei proventi del libro.

***
It's not simple to be happy, in emotional balance. Life challenges us every day. But inner stability helps us feel pleasure from what you do, from taking care of ourself, maybe even for short moments every day and having a balanced relationship with food and our body. And smiling at difficulties in the long run is an investment with a really positive return.  
Giulia Calefato, the author of Fit is Beauty, knows it well. Perhaps it is no coincidence that Giulia, a mother of two children and a businesswoman in the field of beauty, has a degree in philosophy. The basic concept of the book is that in 12 weeks it is possible to get fit thanks to a program that combines 30 minutes of daily exercise to a balanced diet rich in fresh food that nourishs our body by limiting oxidation and therefore aging. 
Before becoming a book, Fit is Beauty is the blog that Giulia has created, full of ideas for both food and exercise to do easily at home. This Wellness Formula is born from the collaboration with a dietician (Ivan Lurgo) and a personal trainer (Andrea Sguinzi). 
Born from my personal experience" says Giulia, "this program has allowed me to regain confidence in myself and to feel strong and beautiful simply doing sports and eating without obsessions or excluding groups of foods. But if it was so effective for me, why not share this strategy with other women?" 
Through Fit is Beauty Giulia supports ABA (www.bulimianoressia.it), the association for the study and research on anorexia, bulimia and food disorders founded by Fabiola De Clercq in 1991. ABA will receive part of the proceeds of the book.







giovedì 22 marzo 2018

Storie Veneziane by Valmont on stage

Storie Veneziane by Valmont è una serie di essenze pure pensata come una collezione di alta gioielleria olfattiva. Al centro, Venezia, dove il marchio svizzero ha la sede della sua Fondazione a Palazzo Tiepolo Passi.
Venezia, così amata dalla coppia Didier Guillon e dalla moglie Sophie, diventa il palcoscenico di una serie di cinque racconti olfattivi che conducono nel cuore di una delle città più affascinanti ed enigmatiche, crocevia di spezie, seta e profumi proveniente dall’Oriente.
Dedicato ad una donna elegante, distinta, il cui profumo sprigiona la freschezza di un bouquet primaverile, Verde Erba I prende vita con l'essenza di lillà, evolve con il papiro verde legnoso e sboccia con la vaniglia.

Storie Veneziane by Valmont is a series of scents designed as a collection of high olfactory jewelery. At the center, Venice, where the Swiss brand has its Foundation headquarters at Palazzo Tiepolo Passi. Venice, so loved by the couple Didier Guillon and his wife Sophie, becomes the stage for a series of five olfactory stories that lead to the heart of one of the most fascinating and enigmatic cities, a crossroads of spices, silk and perfumes from the East. 
Dedicated to a elegant, distinguished woman, whose scent emanates the freshness of a spring bouquet, Verde Erba I comes to life with the essence of lilac, evolves with the green woody papyrus and blossoms with vanilla.



mercoledì 21 marzo 2018

Aerin Hibiscus Palm, a sun kissed scent

Aerin Hibiscus Palm racchiude il profumo di un’isola tropicale baciata dal sole e immersa in una vegetazione lussureggiante. Un accordo di fiore di loto coniugato con palma di ibisco sprigiona un bouquet intenso di aromi isolani. A questo si aggiunge l'ylang, lo zenzero, abbinati al fiore di tiaré e ai petali di frangipani che creano un contrasto con il gelsomino Sambac indonesiano e l'assoluta di tuberosa. Nel fondo, vaniglia, latte di cocco ed eliotropo e un accenno di musk.
Aerin Hibiscus Palm sarà in vendita in quasi tutte le profumerie concessionarie Estée Lauder.
Eau de Parfum Rollerball, Body Cream e Body Wash, in edizione limitata, sono disponibili da aprile nella Beauty Boutique Estée Lauder, via Dante 7 Milano, La Rinascente Duomo Milano e La Rinascente Tritone Roma.


#EsteeLauder
#Fragrance
#AERINBeauty
#MyPerfectEscape

Aerin Hibiscus Palm contains the scent of a tropical island kissed by the sun and surrounded by lush vegetation. An arrangement of lotus flower conjugated with hibiscus palm releases an intense bouquet of island aromas. To this is added the ylang, the ginger with the tiare flower and the petals of frangipani that create a contrast with the Indonesian sambac jasmine and the tuberose absolute. In the background, vanilla, coconut milk and heliotrope and a hint of musk. 
Aerin Hibiscus Palm will be on sale in almost all Estée Lauder perfumeries.


#EsteeLauder
#Fragrance
#AERINBeauty
#MyPerfectEscape





martedì 20 marzo 2018

Chanel Beauty Talks Episode #6

From Episode #4 Gloss Only
Chanel Beauty Talks is a web series of conversations about beauty between Lucia Pica, Global Creative Makeup and Colour Designer for Chanel, and extraordinary women.
In the latest episode #6  (you can watch it here), available on www.chanel.com starting from 23rd March, Lucia Pica and Lily-Rose Depp share their inspiration and their tips for new Rouge Coco Lip Blush, a 2-in-1 matte formula for lips and cheeks.

#CHANELBEAUTYTALKS
EPISODE #6: COLOURFUL CHARACTERS
#ROUGECOCOLIPBLUSH
#CREATEYOURSELF





LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...