sabato 12 ottobre 2013

Sapientino sbanca. E Clementoni ringrazia

Giovanni Clementoni, amministratore delegato di Clementoni Spa
Clementoni festeggia i 50 anni alla grande. L'azienda di Recanati, specializzata nella creazione di giochi educativi (famoso Sapientino), ha chiuso il 2012 con un giro d'affari di 150 milioni di euro. Oltre ad una crescita del 9% in Italia e del 20% all'estero negli ultimi dieci anni. La società è guidata dal 2002 dall'ad Giovanni Clementoni, figlio di Mario, il fondatore. Negli ultimi anni sono state introdotte importanti novità, come Clem Station, il touch screen per l’età prescolare, oltre ai tablet anche per i più piccoli, a partire dai tre anni, e tanti contenuti e app educative sviluppati completamente all’interno dell’azienda.
Il grafico sulla crescita della società
Abbiamo una struttura interna composta da 60 persone con una formazione specialistica nell’ambito della psicologia dell’età evolutiva che si occupa delle relazioni con gli enti di ricerca esterni”, ha commentato Giovanni Clementoni durante la conferenza stampa di celebrazione del 50° anniversario. “Questa equipe organizza e gestisce direttamente attività di ricerca sul campo, coinvolgendo bambini e genitori, ne analizza i risultati, li interpreta e li traduce in input e indicazioni fruibili da chi si occupa di sviluppare giochi”, ha specificato poi l'ad.

6 commenti:

  1. Sono cresciuta con Sapientino! Lara

    RispondiElimina
  2. Ho visto mio nipote di 5 anni volare con le dita su un tablet per bimbi. Ma è la strada giusta? Se i contenuti sono educativi, forse... Paola

    RispondiElimina
  3. Ho visto di recente i giochi Clementoni per gli infant e mi sono piaciuti molto. Bell'azienda!!!

    RispondiElimina
  4. Ho giocato con un Sapientino recentemente, con mio nipote, e l'ho trovato graziosissimo!

    RispondiElimina
  5. Mi piacciono questi giochi e ho grande stima per la ditta. Penso sia un ottimo modo per imparare giocando!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...