giovedì 20 marzo 2014

Milano capitale della profumeria artistica fino a domenica


Fino a domenica Milano diventa la capitale della profumeria artistica. Due le manifestazioni: la sesta edizione di Esxence – The Scent of Excellence alla Triennale, Unscent nel luxury multistore Excelsior, a due passi dal Duomo.

Secondo Unipro, nel 2012 il fatturato italiano della Profumeria artistica si aggirava intorno ai 170 milioni di euro, oltre il 1,5% del fatturato complessivo nazionale. Un valore che rappresenta il 12% delle vendite di Profumeria alcolica in Italia, ovvero 1,45 miliardi di euro contro i 9,6 di giro d'affari del beauty in generale. In Europa il fatturato globale europeo del settore beauty è di 72 miliardi, contro i 59 degli Usa e i 30 del Giappone. L’Italia è al quarto posto dopo Germania, Francia e Inghilterra.

Ad Esxence sono presenti 132 marchi selezionati dal Comitato tecnico di esperti secondo i rigorosi canoni della Profumeria artistica. Durante la manifestazione si possono conoscere nasi e maestri profumieri.

Esxence, Triennale di Milano, aperta dalle 10.30 alle 18.30 (20 e 21 marzo l'area expo è accessibile solo agli operatori). Ingresso libero e gratuito su registrazione. Per info e programma: www.esxence.com.

Al multistore Excelsior di Milano Celso Fadelli e Cristiano Seganfreddo hanno creato un percorso estetico in cui le essenze si lasciano scoprire all’interno dello store: sensazioni olfattive, colori, moda, food, arte e tecnologia. Il percorso è guidato da installazioni dove ogni brand crea un’immaginario olfattivo e visivo. L’artwork surrealista, simbolo della manifestazione e creato dall’illustratore Alvvino, guida il visitatore all’interno di un percorso di stile e scoperte. Si possono assaporare in anteprima le fragranze iconiche di ogni maison in speciali boule in vetro contenenti le diverse profumazioni, disposte su ogni totem. L’installazione è caratterizzata dalla presenza di composizioni visual in cui i profumi diventano accessori tanto quanto una borsa o una scarpa.

In anteprima ci sarà il lancio di S-Perfume dell’artista Nobi Shioy, L-Automobili Lamborghini, il profumo della supercar in edizione limitata di 999 pezzi, il romantico Re Profumo, dedicato ad una decadente Venezia, con un libro del suo creatore Fulvio Fronzoni, oltre alla collezione completa di Roads, il luxury brand di Danielle Ryan.

Nuove fragranze anche per Agonist, marchio avantgarde della profumeria, Solaris e Acqua di Stresa e Blood Concept, Eight&Bob, Azagury, fino alla prima di Ilame, un nuovo, innovativo skincare italiano. Nuove fragranze anche per Boadicea the Victorious con Blue Sapphire in uno speciale cofanetto. Special guest è la giornalista e blogger americana Diane Pernet che lancia in anteprima il suo profumo eponimo. La Fondazione Bonotto, punto di riferimento mondiale del Fluxus e della poesia Visiva, oltre che azienda di riferimento nel tessile, ha allestito una mostra su Joseph Beuys, artista visionario del ‘900.

Orari: aperto dalle 10 alle 20. Entrata libera


8 commenti:

  1. ciao ele! ci sei stata a questo splendido evento? a me piacerebbe moltissimo, mia madre quand'ero più piccola diceva sempre che dovevo fare il naso! andavo annusando tutto ^^
    salutone cara!
    Flò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flò, il destino complotta contro di me. Ieri ho finito troppo tardi al giornale, oggi altri problemi con la chiusura delle pagine e in più il piccolo Raffaele si è coperto di puntini rossi :(

      Elimina
  2. Quanto mi piacerebbe esserci...peccato che abito troppo lontano da Milano!

    RispondiElimina
  3. Piacerebbe anche a me andarci domani a tutte e due. Gran belle iniziative!

    RispondiElimina
  4. I profumi artisti fanno sognare, un po' come i tuoi post quando li descrivi...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...