mercoledì 17 luglio 2013

I consigli di Givenchy per una serata eccezionale

Occhi importanti, labbra ben disegnate nella collezione autunnale di Givenchy 2013
L'attesa, il farsi bella per un incontro importante a due, al lume di candela. A questo attimo intenso ed elettrizzante si è ispirato Nicolas Degennes, Direttore artistico del make up Givenchy per la collezione autunno-inverno 2013. Ma come realizzare il trucco perfetto in vista di una cena intima? Lo ha raccontato a Bellezzefelici Agata Marino, National trainer Givenchy.
Pelle di porcellana, labbra mat
D. Da dove si parte per essere irresistibili?
R. Il make up si ispira ai contrasti luminosi della luce a lume di candela e al mistero della notte. Le tonalità dominanti saranno il viola scuro, il caramello, il rosa antico, tutti in versione opaca e un tocco di luce di madreperla rosata. Il viola scuro andrà applicato su tutta la palpebra mobile degli occhi e il caramello sfumato sulla rima inferiore degli occhi. Per rendere più espressivo lo sguardo, il color madreperla rosato verrà sfumato sotto l’arcata sopracciliare fino alle tempie. Sulle labbra ben definite dalla matita, la sfumatura di rosa antico donerà al viso un’allure raffinata. Un’attenzione speciale sarà dedicata alle unghie con rosa antico e lilla che verranno maliziosamente utilizzati in coppia, uno sovrapposto all’altro.
Agata Marino, National trainer Givenchy
D. Come preparare al meglio la pelle per il make up?
R. Bisogna partire da una buona pulizia del viso, effettuare uno scrub delicato una/due volte alla settimana e applicare un siero e una crema con proprietà leviganti: quanto più la superficie è liscia, tanto più la pelle risulterà luminosa, senza dimenticare una maschera illuminante prima di un evento speciale. Per il make up si può puntare sulla BB cream che in pochi gesti dona un risultato impeccabile. Per valorizzare i punti strategici del viso quali zigomi e zona T, consiglio di applicare direttamente con i polpastrelli un illuminate sfumando fino a che non si fonde con la carnagione. Indispensabile il blush dalle tonalità rosate al centro delle guance per un effetto bonne mine.
Come truccare gli occhi
D. Quali consigli per mettere gli occhi in primo piano?
R. Puntare sugli occhi prima di tutto vuol dire dedicarsi alla cura delle sopracciglia, elemento fondamentale per far sì che qualsiasi tipologia di occhio e trucco venga creato possa essere valorizzato al meglio. Attualmente la moda le consiglia piene e molto naturali. Per ottenere questo effetto, va utilizzata una matita specifica per le sopracciglia waterproof wet&dry, così da poter sfruttare sia l’effetto bagnato più grafico e di precisione che asciutto per riempire gli eventuali spazi vuoti. L’importante è scegliere un colore di un tono più chiaro del colore dei capelli. Inoltre mai tralasciare, sia per make up naturali che sofisticati, i punti luce degli occhi (angolo interno occhi e angolo esterno sopracciliare) che vanno sempre enfatizzati con ombretti luminosi dai toni chiari che riflettano la luce. Indispensabile il mascara di ultima generazione che, oltre a volumizzare, allungare e infoltire le ciglia, funge anche da trattamento. Va applicato alla base delle ciglia salendo verso le punte con un movimento a zigzag.
La collezione autunno-inverno
D. Come trattare, invece, le labbra?
R. Per mantenere un make up duraturo sulle labbra è fondamentale prima di tutto idratarle bene. Il passo successivo è applicare prima una matita labbra waterproof sia sul contorno che su tutta la mucosa labiale, poi il rossetto. Successivamente, appoggiare una velina sulle labbra e sopra passare un pennello con una cipria trasparente. Se necessario, riapplicare il rossetto. Tutte le texture opache possono dare un valido aiuto, grazie ai pigmenti saturi di colore, che aderisco alle labbra molto più rispetto ai classici rossetti. Per correggere tutte le imperfezioni, ma avere sempre un risultato naturale, è consigliato utilizzare un correttore dalla coprenza media e di un tono più chiaro rispetto alla pelle del viso applicandolo sull’arco di cupido, agli angoli esterni della bocca e sotto il labbro inferiore, sfumandolo con un pennello e procedendo con le correzioni. Per una bocca troppo piccola consiglio colori opachi e tonalità medio scure con un tocco di gloss illuminante al centro. Le bocche troppo grandi, invece, vanno schiarite con colori chiari, rosa, albicocca, beige per mimetizzarle con il viso.

12 commenti:

  1. L'abbinamento dei colori è davvero interessante e particolare.

    RispondiElimina
  2. Buonissimi consigli, trovo che la palette occhi sia superba!

    RispondiElimina
  3. che colori meravigliosi! anche io amo le sopracciglia naturali.

    RispondiElimina
  4. Che bello questo trucco :)
    Ottimi consigli :)

    RispondiElimina
  5. post bellissimo come sempre .... e sono decisamente fuori moda con le sopracciglia >_<
    kiss from pausacioccolata fashion&cosmetics

    RispondiElimina
  6. Buonissimi consigli! Il trucco mi piace molto :)

    RispondiElimina
  7. Ottimo e interessante questo articolo,ma anche dei consigli, complimenti!

    RispondiElimina
  8. L'ottima qualità si nota da subito!!!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...