domenica 13 aprile 2014

Che cosa nasconde il cuore di Gabrielle Chanel?

 
Gabrielle Chanel. Credits: Lipnitzki / Roger-Viollet
L'amore per lo stile, l'eleganza, le belle cose. Come i profumi, connubio fra emozione e seduzione. Una donna che non indossa un'essenza non ha futuro, diceva Gabrielle Chanel.

The love for style, elegance, beautiful things. As perfumes, a match between emotion and seduction. A woman who doesn't wear a perfume has no future said Gabrielle Chanel.
La moda è nel cielo, per strada, ha a che fare con le idee, col modo in cui viviamo
Come una piccola casa di bambole di inizio Novecento, dove tutto è al suo posto, mobili e suppellettili, ma in formato mignon, bello e incantevole: così è l'estratto di un profumo. La sua quintessenza, il cuore più puro. Che talvolta, per rappresentare in piccolo ciò che è la forma originale, deve contenere qualche variazione. Ecco come ha inteso gli estratti Jacques Polge, naso di Chanel, quando ha rifatto le sue creazioni: 1932, Beige, Jersey. Che trovo mirabili, affascinanti e molto equilibrate.

As a small dolls house of the early twentieth century, where everything is in its place, furniture and furnishings, but in miniature, beautiful and enchanting, so is the extract of a perfume. Its quintessence, the purest heart. Sometimes, to represent in small the original form, the new scent must contain some variation. That's how Jacques Polge, Chanel's nose, interpreted the extracts when he redid his creations: 1932 Beige, Jersey. Scents that I find wonderful and very balanced.
La natura ti dà la faccia che hai a 20 anni, sta a te meritarti il viso a 50
Sono essenze intense, mai fuori misura. Se lavate le mani, il loro amabile profumo si sente anche dopo sulla pelle. Non mi era mai capitato. 1932 è costruito attorno al gelsomino, che nell'estratto è stato scaldato, intriso di burro di iris e vetiver, per poi aggiungere un accordo fresco e frizzante di pera e pompelmo.

These perfumes are intense, but never overwhelming. If you wash your hands, you can still smell on the skin their sweet scent. 1932 is built around jasmine extract, iris butter and vetiver, and then sparkling pear and grapefruit.  
La moda passa, solo lo stile resta uguale
Beige è l'omaggio ad un colore molto amato da Mademoiselle Chanel, lo indossava spesso. Qui l'assoluto di gelsomino esotico viene fatto sposare all'assoluto di rosa di maggio e rinforzato con ylang ylang e biancospino. Un accordo importante alleggerito da anice e mimosa. Sembra di indossare un cardigan comodo, è molto coccolo :)

Beige is the color tribute to Mademoiselle Chanel, who wore it often. Here the exotic jasmine absolute is made to marry to May rose absolute and reinforced with ylang ylang and hawthorn. All is then lightened by anise and mimosa. It seems to wear a cardigan, it is very cuddly... :)
La lavanda Carla. Credits: Drian
Amo molto Jersey, perché Polge ha sdoganato la lavanda, una grande pianta aromatica, spesso relegata al mondo della casa. Così come Gabrielle Chanel aveva conferito dignità, per la prima volta, ad un tessuto nuovo, il jersey, rivoluzionando il mondo della moda.

I love Jersey, because Polge has given high dignity on lavender, a large aromatic plant, often relegated to the world of home. Just as Gabrielle Chanel had conferred dignity, for the first time, on a new fabric, jersey, revolutionizing the world of fashion. 
Jacques Polge, il naso di Chanel oggi. Credits: Drian
In questo estratto una lavanda particolare, chiamata Carla, viene resa rotonda da vaniglia (poca), fava tonka e muschi, che la scaldano. E arricchita con assoluto di gelsomino esotico e assoluto di rosa di maggio. Un grande profumo.

In this excerpt a particular lavender, called Carla, is made round thanks to vanilla (little), tonka bean and musk. And enriched with exotic jasmin absolute and May rose absolute. A great perfume.
 
Non sono giovane, ma mi sento giovane. Quando mi sentirò vecchia, me ne starò a letto. J'ime la vie! Sento che vivere è una cosa fantastica
                                             
1932 l'Extrait, 15 ml, 176 euro; Beige l'Extrait, 15 ml, 176 euro; Jersey l'Extrait, 15 ml, 176 euro; La collezione Les Exclusifs de Chanel si trova nelle boutique Chanel e alla Rinascente Duomo di Milano.
 
 
 
 

16 commenti:

  1. Che caratterino Madame! Comunque non esco neanch'io senza profumo. Belle le citazioni, Elena, mi piaccono. Ciao!

    RispondiElimina
  2. Carine le foto con le citazioni, piacciono anche a me! Non ho mai sentito un estratto in vita mia, mi stai incuriosendo molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se puoi, vallo a provare, Anna, ne vale la pena :)

      Elimina
  3. Solo una donna dal carattere spiccato poteva creare un impero del genere. Belle foto dei profumi con le citazioni, buona idea!

    RispondiElimina
  4. love Chanel so much especially her style !
    NEW POST: www.rumeur-rose.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Donna senza peli sulla lingua, Chanel, ma sono d'accordo con lei. Chissà che meraviglia questi estratti. Che dici, se passo in Rinascente posso sentirli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, penso proprio che tu possa sentire le essenze :)

      Elimina
  6. Sì, lo stile resta, ha ragione Chanel. Baci!

    RispondiElimina
  7. Un mito! Bellissima donna, sia esteticamente, che caratterialmente...
    Io ho annusato quasi tutti i suoi profumi e li trovo fantastici, nessuno escluso. Ma il top per me rimane sempre il n. 5!
    Grazie Elena, sai che con questo post mi hai reso più Felice?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eva, sono davvero molto contenta. So bene che sei una grande estimatrice di Chanel :)

      Elimina
  8. Wow.. una donna che aveva le idee ben chiare :)

    The Lunch Girls

    RispondiElimina
  9. Che donna! I profumi saranno favolosi, cara...

    RispondiElimina
  10. Adoro Chanel!!!!
    Appena capito a Parigi li annuserò li ^_^

    RispondiElimina
  11. È semplicemente un mito... un icona di stile e classe...io la adoro!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...